Azienda agricola Roccasanta

Gusto &
vino



Assapora la tipicità dei prodotti Roccasanta durante le nostre degustazioni: un’occasione per assaporare i nostri vini e fare un’esperienza di turismo culturale e gastronomico legato al mondo del vino.

La degustazione del vino non coinvolge solo il gusto, ma anche la vista, l'olfatto e il tatto.
Imparate come scoprire il vino con tutti i tuoi sensi.

OSSERVATE IL COLORE

Tenete il bicchiere controluce. Il colore può variare enormemente, anche tra vini di uno stesso vitigno. Nei rossi, il colore può variare dal rosso scarico al marrone scuro. Generalmente, un colore più scarico è indicativo di un vino leggero di corpo, e un colore più scuro di un vino più robusto. I bianchi presentano tonalità dorate, talvolta con eleganti sfumature verdi.

Fate ruotare il bicchiere per verificare la consistenza del vino. Se si formano "archetti" fitti e sottili, si tratta di un vino con un'elevato contenuto alcolico.

FATEVI GUIDARE IL NASO

Ruotando il bicchiere, si agitano le molecole del vino e si libera l'aroma. Annusate brevemente per avere una prima impressione. Poi, annusate più profondamente e più lentamente. Concentratevi sulle sensazioni olfattive appena ricevute: ci potranno essere note floreali o fruttate, un odore di terra o gli aromi tipici del legno.

FIDATEVI DELLE PAPILLE GUSTATIVE

In bocca riconoscete frutta, legno, acido, tannini? Queste sono le componenti da individuare. Dopo averlo deglutito, concentratevi sul sapore. Scompare rapidamente o permane? È acidulo o amabile? Tutto ciò può risultare difficile all'inizio, ma con la pratica imparerete a distinguere le diverse qualità di ogni singolo vino.

VALUTATE LA STRUTTURA

Bevete un sorso di vino. Prima di deglutire, inspirate: in tal modo si stimolano i sensi. Qual è la sensazione in bocca? Che effetto fa il contatto del vino con la lingua e la gola nel deglutire? È leggero o opulento?

Vi aspettiamo previa prenotazione, preferibilmente il sabato e la domenica. La degustazioni dei vini sarà accompagnata da prodotti tipici delle Langhe.

Nella cantina dell’Azienda Agricola Roccasanta di Pietro Monti Via Piana 19, Loc.Chiappa 12070 Perletto (CN)

Un vino notevole deve presentare tutti questi elementi (sensazioni visive, olfattive, gustative e tattili) in modo perfettamente armonico. Ricordate c'è un vino adatto per ogni diversa occasione. Il giusto abbinamento è fondamentale per il successo di un pranzo o di una cena. Abbinare sapientemente 'cibo' e 'vino' significa creare un'armonia di profumi e gusti, in modo da esaltare le caratteristiche di entrambi. Il corpo del vino deve essere adeguato alla struttura della pietanza. Un piatto ricercato richiederà un vino ricco e complesso, mentre un vino più semplice sarà perfetto per un incontro informale tra amici.

Più sale la consistenza del piatto più deve salire quella del vino.

Questo perché dopo un sapore deciso se si vuole avvertire anche il sapore del vino, ne occorre uno che si esprima ad alto volume gusto-aromatico. Per i piatti invece poco consistenti, delicati, con sapori lievi si possono bere vini non troppo saporiti e poco consistenti. Il tutto deve portare alla assoluta armonia tra l'intensità del sapore della pietanza e l'intensità del sapore del vino.